Nella penisola di Reykjanes, nei pressi di Keflavík, sorge l’aeroporto internazionale islandese, il Leifur Eiríksson, che dista circa 50 minuti dalla capitale.

Se si tiene conto della struttura geologica del luogo può sembrare un paradosso: l’aerostazione è stata costruita proprio nella zona più giovane dell’isola, dove si susseguono a perdita d’occhio crack e crateri vulcanici e frequenti sono le eruzioni!

E’ notevole però che una nazione con poco più di 300.000 abitanti come l’Islanda possa vantare una propria compagnia aerea, la Icelandair, che con un’eccellente organizzazione assicura la comunicazione con l’Europa e il nord America.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.