La caccia alle balene si è aperta ufficialmente il 26 maggio con la partenza da Reykjavik della baleniera Johanna AR. Le attività si svolgono al largo della costa per non intralciare le escursioni di whale watching turistico in atto nelle baie.

Il 20 giugno scorso sono caduti i primi due esemplari di balenottera comune dei 150 previsti per la stagione. Parte del prodotto è venduto sul mercato interno, il resto viene esportato in Giappone, altro Stato che continua la caccia alle balene mascherandola con non ben chiari scopi scientifici.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.