Il popolo islandese presenta un forte legame con la tradizione, tramandata dalle saghe e dalle notevoli opere letterarie, ma sente anche una forte spinta verso il nuovo.

Da qui l’apparente contraddizione tra l’attaccamento alle antiche convinzioni, fino a far rivivere da parte di alcuni la religione politeista Ásatrú, e la ricerca sperimentale di sempre nuove forme d’arte, dalla musica, al cinema, alla letteratura, al design, accompagnata dalla diffusione delle più moderne tecnologie.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.