Al largo di Keflavík, si ergono Karl e Eldey. Karl, l’uomo vecchio, è una colonna di roccia alta 52 m. attorno alla quale si possono facilmente osservare le balene; Eldey, l’isola di fuoco, distante 8 miglia dalla costa, si è formata in seguito all’eruzione di un vulcano sommerso.

Raggiunge i 77 m ed accoglie una delle maggiori colonie al mondo di Gannet, grossi uccelli marini dal piumaggio bianco con bordature nere alle ali, appartenenti alla famiglia delle Sule. Dal 1940 è zona protetta ed è proibito ogni accesso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.