Autunno e inverno 2008: una buona stagione per l'Islanda

L'attuale crisi economica, che purtroppo ha duramente colpito anche l'Islanda, per i turisti ha un aspetto positivo: il crollo della corona islandese ha contribuito ad abbassare il costo della vita e un viaggio verso quella destinazione è notevolmente più economico che in passato.

Feste e ricorrenze islandesi nella stagione invernale

In inverno, anche se la luce è scarsa e il clima piuttosto rigido, gli islandesi non smettono di incontrarsi e fare festa: settembre:

Aurora boreale islandese f.to di Gabriele S.

L'aurora boreale

Questo spettacolo mozzafiato è visibile in Islanda solo da ottobre ad aprile, perché necessita di particolari condizioni dell'atmosfera per verificarsi.

inverno subartico islandese - f.to Massimo C.

L'inverno nei Fiordi Occidentali

Pur essendo una regione sperduta, val la pena raggiungere i Fiordi Occidentali in inverno per cogliere appieno l'atmosfera dell'inverno subartico islandese.

Natale in Islanda: aspettando i Jólasveinar

I Jólasveinar ( ragazzi del Natale ), o Yule Lads, sono creature fantastiche della tradizione islandese.

Reykjavík in inverno

Reykjavík nella stagione invernale non si ferma. In città è possibile partecipare a numerose manifestazioni, visitare musei e godersi qualche passeggiata tra le vie del centro.

Turismo invernale

Il clima islandese è di tipo subpolare ed è caratterizzato da due sole stagioni: l'estate, da marzo a settembre, e l'inverno, da settembre a marzo. In inverno i ritmi della vita islandese rallentano e si adeguano alle temperature rigide e alla scarsità di luce.