Maggio e settembre in Islanda corrispondono al veloce passaggio dalla stagione invernale alla stagione estiva. Il clima è abbastanza buono, anche se molto variabile in settembre; le temperature non raggiungono i 20°C.

L’afflusso turistico è inferiore rispetto ai mesi estivi e permette di godersi in tutta tranquillità le meraviglie dell’isola. Unici inconvenienti sono i trasporti, che adottano in questi mesi un orario ridotto, e l’impraticabilità di alcune zone coperte dalla neve.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.