Nei pressi del lago Mývatn, dopo aver attraversato in diagonale tutta l’isola, continua la dorsale oceanica emersa a Reykjanes. In alcuni punti sono ben visibili formazioni montuose spaccate nettamente in due.

Per tutto il tragitto la dorsale è disseminata di vulcani attivi e in questa zona dà origine al grande sistema vulcanico di Krafla.

Esso si presenta come un’enorme distesa di lava nera attraversata da spaccature, crateri di scarsa altitudine, solfatare, pozze d’azzurra acqua bollente e zone dove la crosta terrestre è sottilissima e lascia emergere di quando in quando la roccia fusa sottostante.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.