L’ Islanda conta molte specie di insetti e una gran varietà di uccelli marini. I fiumi sono abitati da salmoni ed altri pesci mentre l’Oceano circostante ospita crostacei, molluschi, svariati tipi di pesci, foche e cetacei come delfini, orche e balene.

I mammiferi non sono autoctoni, ma sono stati portati sull’isola dai colonizzatori: tra essi si annoverano pecore, mucche, alci, cavalli. I suini non sono presenti sull’isola. A volte, intrappolati su iceberg erranti, giungono sulle coste orsi bianchi che generalmente vengono abbattuti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.