In Islanda sono in circolazione le Corone islandesi (isk). L’euro è accettato in alcuni luoghi, soprattutto nella capitale, ma se si decide di pagare in contanti è più vantaggioso provvedere al cambio, dato che il valore della corona, molto più debole dell’euro, oscilla molto sul mercato.

E’ da sapere comunque che in qualsiasi luogo ci si trovi e anche per acquisti di scarsa entità viene accettata la carta di credito. Le corone sono coniate in monete da 1 – 5 – 10 – 50 – 100 recanti su una faccia l’incisione di diversi tipi di animali marini e sul retro un medaglione quadripartito con un’aquila, un drago, un toro e un gigante.

Essi sono i quattro leggendari guardiani dell’Islanda che la proteggono rispettivamente a nord, est, ovest e sud. Le banconote hanno tagli da 10, 50, 500, 1000, 2000, 5000 isk.

Sul sito banknote.ws abbiamo trovato un archivio completo di banconote islandesi dal 1777 ad oggi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.