Húsafell è una bella cittadina nel distretto islandese di Borgarfjordur. Le prime testimonianze inerenti il luogo si trovano nella Saga di Eyrbyggja e fanno risalire la nascita di Húsafell al 1170.

In quella data esisteva almeno la chiesa. Molti testi raccontano invece la costruzione della residenza del famoso rev. Snorri Björnsson a partire dal 1757.

A Húsafell si possono visitare le rovine di un’antico mulino e di una muraglia in pietra che costeggiava la montagna dalla cima fino al mulino stesso. Costruiti dai proprietari delle fattorie circostanti, servivano a trasportare a valle e macinare il frumento.

Vi sono inoltre una fattoria tradizionale in torba risalente al 1902, alcune testimonianze degli artisti Ásgrímur Jónsson e Páll Guðmundsson e luoghi legati alla storia del rev. Snorri Björnsson. Curiosa è anche una trappola per volpi risalente al ‘700 e ancora funzionante.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.