La bicicletta è il mezzo migliore per sentirsi parte degli stupendi paesaggi islandesi e per coglierli in tutta la loro bellezza.

Prima di partire per questa avventura, sappiate però che le condizioni climatiche possono rivelarsi difficili anche in estate: potreste incontrare venti fortissimi, piogge torrenziali, tempeste di sabbia, precipitazioni nevose in qualsiasi periodo dell’anno, quindi è necessario mettersi in sella ben attrezzati.

Utile è anche portarsi in piccolo kit per le riparazioni più urgenti, perchè oltre ai negozi Örninn e Markið nella capitale, è difficile trovare punti ben forniti per riparazioni o per l’acquisto di pezzi di ricambio.

Il noleggio invece è molto diffuso: presso alcuni uffici turistici, ma anche in alcuni alberghi, ostelli e pensioni, è possibile noleggiare biciclette per escursioni nella zona. Il casco protettivo è obbligatorio per i minori di 15 anni.

Vi consigliamo questo sito web: islandainbicicletta.blogspot.com/ e questi diari di viaggio: Bike tour di Gabriele  e viaggio di Nicola

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.