Molte fattorie islandesi offrono la possibilità di campeggiare sulla proprietà, ma anche di avere sistemazioni per la notte con sacco a pelo o ancora di usufruire di letti completi di biancheria o di bungalow.

A volte su richiesta vengono preparati i pasti o più comunemente viene messa a disposizione una cucina. In alcuni casi i clienti possono godere anche di un bel bagno rilassante in una piscina termale o geotermica.

Le fattorie che offrono alloggio ai turisti sono segnalate lungo la strada da cartelli, ma sono anche rintracciabili sulla guida pubblicata da Ferðaþjónusta Bænda, l’associazione islandese che riunisce le fattorie aperte ai turisti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.