Il vulcano Krafla si trova a nord del lago Mývatn, poco distante dalla strada n. 1. Il sistema di Krafla è una delle aree vulcaniche più attive, è ampio 10 Km e si sviluppa in piano.

La sua lava è gassosa e assume diverse colorazioni: nera, la più recente, grigia, rossa se contiene ferro. Le eruzioni di Krafla sono a catena.

L’ultima è stata una serie di eruzioni che si sono ripetute a distanza di tempo dal 1975 al 1984. Il cratere centrale, a cono, si chiama Víti, cioè Inferno.

Attualmente contiene un laghetto d’acqua tiepida. Intorno il paesaggio è coperto da un mare di lava che da Mývatn giunge fino ad Húsavík, estendendosi per 32 Km.

A tratti colonne di fumo indicano la presenza dormiente di Krafla e zone di roccia più chiara, sgretolata dal grande calore sottostante, rivelano i punti da cui presto tracimerà la lava creando nuove bocche.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.