Dal 27 giugno al 19 settembre a Bologna, presso la galleria Ono Arte Contemporanea, è possibile visitare la mostra fotografica Björk. Violently Happy in Iceland.
L’intento è presentare la storia dei principali artisti musicali dell’Islanda proprio a partire da Björk. Gli scatti riguardano i più importanti gruppi dello scenario islandese tra cui i Sugarcubes, Sigur Rós, i Mùm, gli Of Monsters and Men.

Oltre alle fotografie di alcuni grandi artisti islandesi, si potrà assistere alla proiezione di videoclip d’autore e, il 12 luglio alle 18.30, alla presentazione del romanzo Animali domestici di Bragi Ólafsson, tradotto per la prima volta in italiano da Silvia Cosimini e pubblicato dalla casa editrice La Linea.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.