Un Capodanno da favola in un ambiente unico, dove le aurore boreali offrono uno spettacolo indimenticabile. L’Islanda rappresenta un preciso punto di riferimento per chiunque desideri realizzare un’esperienza veramente unica: paesaggi infiniti, spogli, frastagliati o piatti, bianchi per la coltre di neve che li ricopre o colorati e scurissimi, ghiaccio e fuoco, colori tenui e vivaci, corsi d’acqua purissima o impressionanti cascate, geyser cristallini e fanghi bollenti, cieli bassissimi trafitti dagli arcobaleni, tramonti e albe di fuoco, vulcani maestosi immersi in mari di lava fredda. Il mezzo che utilizzeremo, adeguato e comodo, ci permetterà di raggiungere quelle zone percorribili solo con mezzi fuoristrada speciali guidati da autisti islandesi esperti, brevi passeggiate non troppo impegnative né stancanti interromperanno i nostri trasferimenti. La guida italiana, con esperienza decennale in Islanda, accompagnerà il gruppo per tutto il tour per illustrare le particolarità di quest’isola.

Programma 6 giorni / 5 notti
Partenze: 30 DICEMBRE 2016

30/12: Italia – Islanda, partenza ore 11:20 dall’aeroporto di Milano Malpensa con volo Icelandair via Cophenaghen. Arrivo ore 22:20 all’aeroporto internazionale di Keflavik, trasferimento in città con pullman di linea, navetta per l’hotel, sistemazione e pernottamento.

31/12: Reykjavik – Golden Circle ,
Colazione e partenza in mattinata per le località forse più conosciute, e sicuramente più visitate, d’Islanda che costituiscono il cosiddetto “Golden Circle”: Thingvellir – sito di importanza storica (il più antico parlamento del mondo) e geomorfologica (dorsale medio atlantica con separazione della placca americana da quella europea), Geysir (geyser) e Gullfoss (la cascata d’oro). Nel pomeriggio riprendiamo la strada e rientriamo a Reykjavik. La serata finale del 2015 prevede una cena in un locale tipico, consumata, secondo gli orari locali, non troppo tardi; poi assisteremo ai festeggiamenti per il nuovo anno che arriva.
Il Capodanno in Islanda si festeggia ammirando gli spettacolari fuochi d’artificio che caratterizzano la capitale Reykjavik: è tradizione islandese infatti fare dei falò e sparare dei fuochi nel centro delle piazze principali. Per ammirare questo meraviglioso spettacolo ci sono diversi posti, noi andremo alla ricerca di differenti punti di osservazione. Pernottamento in hotel.

01/01: Reykjavik – Hekla,
Colazione e partenza in mattinata per raggiungere l’area dell’Hekla, uno dei vulcani più attivi dell’isola. Percorreremo la Ring Road per raggiungere Hella e dirigersi poi verso Est. Da qui raggiungeremo Thjorsardal e Haifoss per arrivare nelle vicinanze dell’Hekla. Cena libera e pernottamento in hotel a Hvolsvollur. Possibilità di avvistamento dell’aurora boreale.

02/01: Hvolsvollur – Thorsmork
Colazione e partenza per l’area di Thorsmork: percorreremo il Landeyjarfjoru, una splendida spiaggia nera per arrivare a Landeyjarhofn, proseguiremo lungo al ring road per raggiungere Seljalandsfoss (dove un breve percorso consente di passare dietro il getto d’acqua) per continuare sino al ghiacciaio Gigjokull. Tempo permettendo potremo raggiungere anche la cascata di Skogarfoss, una delle più belle e spettacolari di tutta Islanda. Possibilità di avvistamento dell’Aurora boreale. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

03/01: Hvolsvollur – Reykjanes – Reykjavik
Colazione e partiamo da Hvolsvollur dirigendoci verso Ovest. Dopo una breve sosta alla cascata Urridafoss ed al villaggio costiero di Eyrarbakki, entriamo nella penisola di Reykjanes lungo la strada che la costeggia dal lato meridionale. Qui diverse sono i siti di interesse geomorfologico, geologico e storico. Ci sarà solo l’imbarazzo della scelta anche se questa sarà anche pilotata dalle condizioni meteo: l’area geotermica di Seltun e quella di Gunnuhver, le numerose chiese isolate (Grindavik, Hvalsnes, Kirkjuvog, Gardur, Vogar,etc.) ed i solitari fari che costellano le coste. Possibilità di raggiungere la Blu Lagoon per un bagno termale. Nel pomeriggio ritroviamo la capitale, Reykjavik, per l’ultima notte da passare sul suolo islandese.

04/01: partenza per il rientro
Partenza da Reykjavik con Bus di linea per Keflavik aeroporto.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

Scheda tecnica

Durata: 6 giorni / 5 notti
Partenza: 30 dicembre 2016
Partecipanti: min 10 / max 12
Quota partecipazione: Euro 2.150,00
Aeroporto di partenza: aeroporto di Milano Malpensa / Roma
Sistemazione: guesthouse (camera doppia)

Supplemento singola: Euro 400,00

La quota comprende: volo aereo da Malpensa/Fiumicino a Keflavik A/R, 5 pernottamenti in guesthouse in camere doppie e con prima colazione, guida italiana, autista islandese, trasporto con mezzo 4×4 ford econoline dal 2° al 5° giorno, trasferimenti da e per Aeroporto con Flybus (Bus navetta), assicurazione medico-bagaglio ed RC.

La quota non comprende: le cene tutte e tutti i pranzi, le tasse aeroportuali , ingressi a musei e chiese, ingresso alla Blu Lagoon e transfer con bus navetta , gli alcolici, le mance, gli extra e tutto quanto non incluso nella voce la quota comprende.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO

logo-natura-da-vivere-tour-operator-islanda

consulta il sito ufficiale del Tour operator

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.