Nel sud est dell’Islanda, in prossimità della laguna glaciale, si trova la spiaggia di diamanti, una tra i più suggestivi spettacoli naturali dell’isola che vi consigliamo assolutamente di visitare.

Il nome deriva dalla grande quantità di iceberg di varie dimensioni che si trovano disseminati sulla spiaggia. La sabbia nera, di origine vulcanica, grazie alla sua caratteristica colorazione scura contribuisce ad accentuare il contrasto con i blocchi ghiaccio enfatizzandone colori e riflessi, facendoli apparire agli occhi dei visitatori come una distesa di tante scintillanti pietre preziose.

Diamond Beach

Photo by Giuseppe Milo

Questo fenomeno ha origine a diversi chilometri di distanza ed è causato dallo scioglimento dei ghiacci che si staccano continuamente dal Breiðamerkurjökull, la lingua di ghiaccio che scende dal versante meridionale del maestoso ghiacciaio Vatnajökull.

Da qui inizia il percorso degli iceberg che galleggiano fino alla laguna di Jökulsárlón e prendono poi il largo per approdare sulla spiaggia nera dove, con la continua azione delle onde, vengono levigati nelle più svariate forme e dimensioni come tante sculture a cielo aperto.

Gli iceberg nella laguna di Jokulsarlon - 2 204

La laguna di Jokulsarlon e sullo sfondo il Breiðamerkurjökull

Molti hanno colori strabilianti, che passano dal blu acceso al turchese intenso, ed anche per questo motivo questo luogo è diventato così amato dai fotografi, che si appostano fin dalle prime ore del giorno per immortalare questi paesaggi in continuo e perenne mutamento con inquadrature e scorci unici e particolari.

diamond beach Islanda

Ph by Marc Marchal

Alcune informazioni per il viaggio e su come raggiungere il luogo:

La spiaggia di diamanti e la laguna glaciale di Jökulsárlón si trovano a circa 380 km da Reykjavík e percorrendo la strada numero 1 (Ring Road) in macchina ci vogliono almeno 5 ore di viaggio, è quindi consigliato pernottare in zone limitrofe cercando un alloggio o a Vik (2 ore di macchina) oppure a Hof (1 ora di macchina), soprattutto nella stagione invernale dove le ore di luce sono scarse.



Booking.com

Potete anche visitare la laguna e la spiaggia di diamanti prenotando un tour organizzato in autobus con partenza da Reykjavik.

Alcuni consigli

  • Dotatevi di stivali perché è facile sprofondare nella sabbia se intendete appostarvi con macchina fotografica e cavalletto a ridosso dell’acqua.
  • La zona è molto affollata di turisti e di coppie di sposini che scelgono questa location per le foto delle nozze.
  • Se visitate la spiaggia in inverno e se siete fortunati, potete ammirare anche l’aurora boreale che riflette i suoi sbalorditivi colori nei blocchi di ghiaccio regalandovi uno degli spettacoli della natura che rendono l’Islanda un luogo unico al mondo.
  • La spiaggia è accessibile tutto l’anno, è presente un caffè e un parcheggio per le auto.
  • Soprattutto in inverno, prima di mettervi in viaggio con la macchina, controllate sempre il meteo e le condizioni delle strade su questi siti web costantemente aggiornati: www.vedur.is e www.safetravel.is.

Altri luoghi consigliati



Booking.com

Torna alla lista
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.